Avvento è fare di nuovo un sacco di cose. Anche il presepe

catechesi | tempo forte

03 dicembre 2016 | 0 commenti




Avvento è fare di nuovo un sacco di cose. Anche il presepe

L'Avvento, il mese che ci separa dal Natale, è un tempo sempre ricco di spunti di riflessione. È un momento dell'anno in cui la Chiesa ci regala una grande opportunità: riscoprire la presenza di Gesù nel proprio sguardo, nella persona accanto... insomma, nella propria vita. Cose che si dicono spesso, ma che proprio per questo, talvolta, perdono il proprio significato.

Riscoprire significa "scoprire di nuovo". La frenesia quotidiana mette sempre qualcos'altro in cima alla scala di priorità. Cose buone, per carità, ma prima di Gesù c'è sempre qualcos'altro a cui pensare, qualcos'altro da fare. Nei suoi confronti non è proprio un comportamento correttissimo, se siamo onesti.

Riscoperta è ritrovare. Anche "ritrovare" significa "trovare di nuovo". Trovare il tempo di stare con la nonna malata, di mandare un messaggio a quella persona lontana, trovare il modo di fare un gesto di beneficienza o di bontà. Non sprechiamo questo prezioso tempo di Avvento!

Il presepe è simbolo per antonomasia di questo messaggio: nella sua immobilità, il presepe è lì a ricordarci che occorre fermarci un attimo, diventare "statuine" capaci di direzionarci verso la luce che esce da quella grotta di Betlemme. La statuina non fa ancora niente, è vero, ma pensa e riflette. Fare senza pensare è sprecare un giorno di vita! Fare pensando di amare, è un punto a tuo favore, è vivere davvero. Gesù ce lo insegna, rinascendo (cioè "nascendo di nuovo") ogniqualvolta compiamo un gesto di vero amore.

Il nostro presepe sia come il nostro tempo: qualcosa che si fa "di nuovo", che si ritrova, che ci... rinnova!

--- --- ---

In oratorio promuoviamo questo messaggio tramite il concorso dei presepi, giunto alla sua XVI edizione. In fondo a questo articolo puoi trovare il link al regolamento, con il modulino di partecipazione da stampare e compilare.

E non c'è solo il concorso dei presepi! Organizziamo anche uno spettacolo teatrale dal titolo "I piccoli principi", in occasione della Festa di Natale in oratorio organizzata per il 18 dicembre. Per l'occasione potremo anche cenare assieme, con tutte le famiglie, come da indicazioni presenti nel calendario (vedi sempre il link qui sotto).

Ti va di ri-metterti in gioco? Ti va di ri-scoprire cos'è per te il Natale? Camminiamo insieme!



Per approfondire, ti consigliamo questo sito: http://www.oratorio-pasian.it/oratorio/natale/index.php

File allegato, da scaricare







Avvento è fare di nuovo un sacco di cose. Anche il presepeTi è piaciuto questo articolo?


Poco

Tanto

Punteggio medio: 0 su 5, con 0 voti




Se hai letto fino a qui potrebbero interessarti anche questi articoli:



Per inserire commenti con un avatar devi essere registrato e devi aver fatto il login. Qui a fianco hai la possibilità di registrarti oppure effettuare il login. Altrimenti potrai inserire commenti come un utente qualsiasi.


Totale: 0 commenti

utente di default





Iscriviti alla newsletter

Così per i principali appuntamenti sarai aggiornato direttamente via mail!

I prossimi appuntamenti

Festa di Natale 2017
17 dicembre 2017 alle 18:00

Il consueto appuntamento natalizio dell'oratorio di Pasian! In programma lo spettacolo con i ragazzi delle medie, la cena condivisa con i dolci offerti dagli animatori e per concludere alcuni divertenti scatch da parte degli animatori. Vi aspettiamo numerosi!
Per famiglie, amici, nonni, amici, zii, eccetera

La frase di oggi

Se voi perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è in cielo perdonerà anche a voi. Ma se non perdonerete agli altri il male che hanno fatto, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe.

Mt 6, 14-15



Gli ultimi articoli inseriti

Archivio articoli



Utente on-line: Non Registrato



Sei dei nostri?






Non ti sei ancora registrato?
Registrati subito!